On Air Stiamo trasmettendo:
Selezione Musicale

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Due concerti per concludere

 

Due concerti per concludere un magnifico Metastasio Jazz

Con i concerti di Domenica 28 e Lunedì 29 febbraio si conclude questa bella edizione di Metastasio Jazz di Prato, curata da Stefano Zenni.

 

Utilizzando la riuscita formula di far jazz in diversi luoghi della città, anche Domenica 28 febbraio (ore 11.00) sarà la Scuola Musicale Verdi di Prato ad ospitare un concerto gratuito in piano solo del fiorentino Francesco Maccianti, brillante e sensibile pianista di formazione classica, dalle solide basi hard bop, ma al tempo stesso attento a influenze e suggestioni contemporanee. Immerso nella bella realtà musicale  toscana, Francesco Maccianti rappresenta quel rinnovato spirito creativo che alimenta e definisce la stagione felice del jazz europeo, che è stato il tema conduttore di questa edizione di Metastasio Jazz.

Lunedì 29 febbraio (alle ore 21.00)  la rassegna si chiude con il commosso, affascinante omaggio al mondo e alla musica di Duke Ellington, che si materializza sul palco del teatro Metastasio grazie alla tromba di Fabrizio Bosso.
 

Insieme al suo gruppo (Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Luca Alemanno al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria) troveremo un sestetto di fiati, sapientemente arrangiati e diretti da Paolo Silvestri. Sarà un vero e proprio viaggio tra le splendide melodie create da un compositore, arrangiatore, band leader che ha sfidato il tempo, rendendo la sua musica immortale.

 

Per saperne di più: http://www.metastasio.it/it/met-jazz/

ULTIME NEWS

Pinocchio Jazz 25esima edizione
Di Marco Milanesi
Leggi tutto

Ethan Iverson e Mark Turner a Firenze e Ferrara
Di Marco Milanesi
Leggi tutto

Riccardo Galardini ospite a Radiogas
Con Marco Milanesi
Leggi tutto

Referendum radiogas 2017
Commentato da Marco Monzali
Leggi tutto

The Trongone Band – Keys To The House
Recensione di Lorenzo Allori
Leggi tutto

Ariwo – Ariwo
Recensione di Lorenzo Allori
Leggi tutto