On Air Stiamo trasmettendo:
Eighties

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



METJAZZ 2020

 

XXV edizione

LE COSE CAMBIANO

 

 

 Sabato 15 febbraio 2020 

Alexander Hawkins / Marco Colonna duo

 

Ore 21.45 - Pinocchio Jazz - Ass.ne "Vie Nuove" - Firenze

CONCERTO IN ANTEPRIMA ASSOLUTA

In contemporanea alla XXV edizione di Metastasio Jazz, nell'ambito di "Incroci tra Prato e Firenze"

Pinocchio Jazz e Ass.ne Vie Nuove presentano

 

ALEXANDER HAWKINS/MARCO COLONNA

 

ALEXANDER HAWKINS pianoforte

MARCO COLONNA clarinetti

 

 

 
La scintilla tra il pianista inglese e il sassofonista e polistrumentista romano, è scoccata durante il loro incontro nel gruppo "Eternal Love" di Roberto Ottaviano. Da questa esperienza è nata la voglia di cimentarsi in un dialogo intimo a due voci, incentrato sulla libera improvvisazione. In anteprima assoluta il duo si esibisce al Pinocchio Jazz con un repertorio che tocca brani di varie epoche jazzistiche, ponendo al centro della performance la estemporaneità creativa del live, dove tutto può magicamente accadere, specie quando si confrontano artisti di tale caratura. Alexander Hawkins suona stabilmente con alcune figure storiche dell'improvvisazione europea come Evan Parker e Louis Moholo, ma anche con il padre dell'ethio-jazz Mulatu Astatke, ed è uno dei pianisti più richiesti del momento. Marco Colonna oltre ad essere co-fondatore del collettivo I.E.M. (Improvising Experimental Machine), ha sempre perseguito le proprie idee e curiosità musicali senza compromessi né barriere stilistiche, passando con disinvoltura dal radical-jazz a escursioni nella musica etnica e contemporanea, a collaborazioni con il mondo della danza e del teatro.

 

Un progetto in anteprima assoluta, di scena sul palco del Pinocchio Live Jazz sabato 15 febbraio 2020, ore 21.45. Associazione "Vie Nuove", Viale Donato Giannotti, 13  Firenze  tel. 055.683388  info@pinocchiojazz.it. Ingresso unico  12,00 €  Solo per soci arci / Gratis per gli "Under 25" fino ad esaurimento posti dedicati)

 

 

Posto Unico 12,00 €

Gratis per gli Under 25 (con tessera Arci Uisp)

(fino ad esaurimento dei posti dedicati / in questo caso  una disponibilità di 25 posti / farà fede l'ordine di arrivo delle mail di richiesta)

www.pinocchiojazz.it

Una conferenza e un grande concerto fissano per domenica e lunedì i prossimi appuntamenti della rassegna MET JAZZ a Prato.

 

All'interno degli eventi di METJAZZ OFF, realizzata in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica Giuseppe Verdi di Prato, domenica 16 febbraio, ore 11.00, presso la Scuola di Musica Verdi, ci sarà la conferenza di Stefano Zenni Ancient to the Future: tradizione e avanguardia nell'Art Ensemble of Chicago per analizzare la musica come racconto e messa in scena di una Storia diversa, quella della Great Black Music nell'universo potente e teatrale dell'Art Ensemble of Chicago. "Ancient to the future" era il loro motto, un modo per raccontare tradizione e presente, memoria e innovazione, in una dialettica che è alla base di tanto jazz contemporaneo. E cioè unificando tutte le musiche 'nere', dal ragtime al bebop, dallo swing al soul; indossando maschere e esplorando ogni tipo di strumento, dai tamburi africani ai giocattoli; trasformando i concerti in rituali, evocando mondi e fantasmi del passato per combattere le asprezze del presente.

La conferenza è a ingresso gratuito.

Al Metastasio, lunedì 17 febbraio, alle ore 21.00, la Fonterossa OpenOrchestra spazia senza pregiudizi in un repertorio che abbraccia jazz, pop, soul, rock.

Nata nel 2016, la Fonterossa Open Orchestra è guidata da Silvia Bolognesi, contrabbassista e compositrice di punta del jazz italiano, e apprezzata strumentista a livello internazionale: oggi è la bassista dell'Art Ensemble of Chicago. Questa orchestra - che prende il nome dall'etichetta e dal festival guidati dalla Bolognesi - si riallaccia a due storiche e feconde esperienze del jazz contemporaneo. Da un lato l'idea, sorta a metà degli anni Sessanta nella chicagoana AACM e altre associazioni, di rivitalizzare la scena musicale radunando nella stessa formazione musicisti non solo di stili diversi, ma anche dilettanti e professionisti, una mescolanza che genera una energia fresca e potente. Dall'altro, la pratica della conduction, ovvero di una direzione d'orchestra perfezionata da Butch Morris basata su gesti e segnali visivi che, decisi sul momento, determinano il percorso improvvisato della forma: il concerto si concretizza sotto i nostri occhi.

 

PREZZI BIGLIETTI FONTEROSSA OPEN ORCHESTRA

Intero € 20,00
ridotto socio Coop / convenzioni / over 65 / abbonati 19-20 € 15,00
ridotto under 25 e gruppi organizzati € 13,00
ulteriore riduzione del 5% per acquisti on-line

 

ULTIME NEWS

METJAZZ 2020
Prossimi appuntamenti
Leggi tutto

Referundum Radiogas 2019
Commentato da Marco Monzali
Leggi tutto

Torna Metastasio Jazz
Comunicato stampa
Leggi tutto

I VENERDI' DI SOUNDS ON FRIDAY
Con Marco Milanesi
Leggi tutto

Referendum di Radiogas 2018
Commentato da Marco Monzali
Leggi tutto

Referendum radiogas 2017
Commentato da Marco Monzali
Leggi tutto