On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Referendum 2013

Ecco i risultati del referendum interno di Radiogas 2013
 

MIGLIOR ALBUM INTERNAZIONALE

  

1.    DAVID BOWIE “The Next Day”

2.    DAFT PUNK “Random Access Memories
       PEARL JAM “Lightning Bolt”

4.    DEPECHE MODE “Delta Machine”

5.    30 SECONDS TO MARS “Love Lust Faith + Dreams”

6.    MOBY “Innocents”
       PLACEBO “Loud Like Love”

8.   NICK CAVE “Push the Sky Away”

Ancora una volta i conduttori di Radio Gas premiano un Grande Vecchio. Dopo il Boss, stavolta è il turno del Duca Bianco, tornato ad incidere dopo anni di oblio venati anche, di quando in quando, da un’aura di mistero che ha solleticato i media del settore. Scelta prevedibile, tenuto conto del ruolo di Icona Rock che Bowie ricopre nei cuori di tanti, vecchi e giovani, anche se personalmente l’album non mi è sembrato granchè. Sulla stessa linea il secondo posto guadagnato dai Pearl Jam con un lavoro che però a molti, in radio e fuori, non è piaciuto. Ex-aequo per i Daft Punk, a mio modo di vedere i veri protagonisti, anche commerciali, della stagione. Sorprende l’ottimo piazzamento della band di Jared Leto che con questo lavoro è riuscita a farsi apprezzare anche dai conduttori di gusti più difficili. Nota a margine, nessuno dei 10 album che ho votato compare tra i primi otto della classifica, mi tocca accontentarmi del nono posto dei Franz Ferdinand (che meritavano molto di più) e dei Monster Magnet, a mio pare il miglior album di rock duro dell’anno.   


ALBO D’ORO 

2007 Radiohead “In Rainbow”

2008 Sigur Ros “Meo Suo I Eyrvumuld”

2009 Pearl Jam “Backspacer

2010 Peter Gabriel “Scratch My Back”/Bruce Springsteen “The Promise”

2011 Adele “21”

2012 Bruce Springsteen “Wrecking Ball”


 MIGLIOR ALBUM ITALIANO 

1.    BAUSTELLE “Fantasma”

2.    ELIO E LE STORIE TESE “L’Album Biango”
      MAX GAZZE’ “Sotto Casa”

4.   ELISA “L’Anima Vola”
      FIORELLA MANNOIA “A Te”
      NEGRITA “Deja Vu”

6.    MARLENE KUNTZ “Nella Tua Luce”

7.    DANIELE SILVESTRI “Che nemmeno Mennea”

8.    FRANCO BATTIATO & ANTONY “Del Suo Veloce Volo

       RAPHAEL    GUALAZZI “Happy Mistake”

Successo netto, a mani alzate direbbero nel ciclismo. Del resto nel panorama poco confortante della musica italica in questi striminziti anni Dieci, il gruppo di Bianconi (al secondo successo nel nostro referendum) costituisce una delle poche certezze rimaste, anche se "Fantasma" ci pare inferiore ai lavori precedenti. Tra tutti i verdetti del referendum radiogassino dell'anno, quello che condivido di più. I fans degli Elii (si dice così?) portano i Re del Demenziale all'argento, diviso con il bravo Gazzè, rilanciato da Sanremo, che ogni tanto serve pure a qualcosa (Sanremo, non Gazzè). La Golden Generation, ormai in evidente crisi di senilità, compare solo con il Maestro Battiato al nono posto grazie soprattutto al prezioso apporto di Antony. Dimenticavo, c'è anche Dalla, supportato benissimo da Fiorella Mannoia in quello che è il più bell'album di cover dell'anno.

 

ALBO D'ORO 

2007 Cristina Donà "La Quinta Stagione"/Gianna Nannini "Grazie"/Franco Battiato "Il Vuoto"

2008 Baustelle "Amen"

2009 Il Teatro degli Orrori "A Sangue Freddo"/Dente "L'Amore Non è Bello"

2010: A Toys Orchestra "Midnight Talks"

2011 Caparezza "Il Sogno Eretico"

2012 Il Teatro degli Orrori "Il Mondo Nuovo"

                         MIGLIOR BRANO INTERNAZIONALE

 

  1. DAFT PUNK "Get Lucky"

  2. ARCADE FIRE "Reflektor"

      DEPECHE MODE "Heaven"

      PEARL JAM "Sirens"

      PLACEBO "Loud Like Love"

 

Lo supponevo, lo suppo. Il tormentone estivo del duo francese conquista lo scudetto 2013, anche se resto dell'idea che il vero gioiello dell'album sia "Touch", inutilmente votato solo dal sottoscritto. Poca qualità, mi sia consentito dire, anche tra la pattuglia che si divide il secondo posto.

 

ALBO D'ORO 

2007 Amy Winehouse "Rehab"/Eddie Vedder "Society"/Foo Fighters "The Pretender"

2008 Coldplay "Viva la Vida"

2009 Decemberists "The Wanting Comes in Waves"/Editors "Papillon"/Gossip "Heavy Cross"

2010 Gogol Bordello "My Companera"/The National "Bloodbuzz Ohio"

2011 Adele "Someone Like You" 2012 Gotye "Somebody That I Need To Know"

 

                               MIGLIOR BRANO ITALIANO

 

1.      ELISA "L'Anima Vola"

2.      BAUSTELLE "Diorama"

      MAX GAZZE' "Sotto Casa"     

 

Escluse le due categorie più importanti il resto del referendum quest'anno è stato dominato dal pop, cosa che sta facendo parecchio incazzare la nutrita quanto disorganizzata componente rockettara della radio. Elisa vince infatti con immeritato distacco la palma di canzone italiana più bella dell'anno, mentre al secondo posto ritroviamo Baustelle e Max Gazzè, già ai vertici della categoria Album. A giustificazione dei votanti va però detto che c'era proprio poca roba.

 

ALBO D'ORO 

2007 Cristina Donà "Universo"/Marlene Kuntz "Uno"

2008 Jovanotti "A Te"/Baustelle "Charlie fa Surf"

2009 Franco Battiato "Inneres Auge"

2010 Litfiba "Sole Nero"/Zucchero "E' un peccato morir"

2011 Jovanotti "Ora"/Verdena "Scegli Me"

2012 Afterhours "Padania"/Niccolò Fabi "Una Buona Idea"

 

             MIGLIOR ARTISTA EMERGENTE INTERNAZIONALE

 

  1. LORDE

  2. WOODKID

 

Della serie "il peggio ha ancora da venire": eccolo, infatti. Un'artista (chiamiamola così) che il 90% dei conduttori si rifiuterebbe di trasmettere neanche sotto tortura viene votata compatta dal restante 10%, additati ora come i "101 di Radio Gas". Meglio concentrarsi sul secondo classificato, questo sì un artista promettentissimo. Che dire, ci scusiamo con gli ascoltatori per l'interruzione della buona musica.

 

ALBO D'ORO

2007 non assegnato

2008 Fleet Foxes/Amy MacDonald

2009 Get Well Soon/Gossip

2010 non assegnato

2011 Anna Calvi/Laura Marling

2012 Of Monsters and Men

 

                     MIGLIOR ARTISTA EMERGENTE ITALIANO

 

1.      LEVANTE

2.      I CANI

     MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO

     SOCIETA' PER L'INDUSTRIA DEL FREDDO

 

Oddio, meno schifo di Lorde questa ragazzotta fa (ci vuole poco) ma anche questo è un verdetto che mi lascia assai perplesso. Levante mi pare una Carmen Consoli 2.0 con assai meno talento della Cantantessa. Meglio la triade al secondo posto, con citazione particolare per i M.D.P.O. (così faccio prima a scriverli), band punkettosa, grintosa e anche un po' ringhiosa che ha delle buone chances di emergere.  

 

ALBO D'ORO 

2007 A Toys Orchestra/Ministri

2008 Gran Progetto/Le Luci della Centrale Elettrica

2009 Dente

2010 Dente/Esterina/Piet Mondrian/Ufomammut

2011 I Cani

2012 Il Cile/Sycamore Age/Thony

                                                                                                  

                                                                                                   Marco Monzali