On Air Stiamo trasmettendo:
Musica Italiana

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Otis Taylor – Fantasizing About Being Black

Anno di pubblicazione: 2017

Provenienza: U.S.A.

Genere: blues, folk

Voto: ***1/2

Brano migliore: Walk On Water


Commento: Nonostante l'età avanzata ed i numerosi acciacchi, Otis Taylor rimane forse il miglior banjoista esistente sulla scena blues. Rimasto un dilettante sostanzialmente fino al nuovo millennio (i suoi veri lavori erano stati per anni quelli di antiquario e di insegnante), Taylor ha sviluppato uno stile unico sia al banjo, sia alla chitarra (soprattutto acustica) ed i suoi album ricercano sempre le radici del blues ed il contatto che questa potente forma musicale ha sempre avuto con la comunità afroamericana. Fantasizing About Being Black non fa eccezione, avendo anzi l'ambizione quasi cattedratica di raccontare la storia dei neri americani dalla schiavitù fino ai difficili giorni dell'ascesa alla presidenza di Donald Trump. Risultato più che lusinghiero, ma che occorrerebbe forse più studiare che ascoltare con disimpegno. Significativamente l'album si chiude con una bella ballata folk intitolata Jump To Mexico, ponendo in un significativo parallelo le due minoranze afroamericana ed ispanica, mentre da fuori si sentono i rumori della costruzione del muro.


Assomiglia a: Ted Hawkins, Richie Havens, Rob Wasserman

Dove ascoltarlo: in un'aula universitaria
 Lorenzo Allori