On Air Stiamo trasmettendo:
Spazio Progressive

Parola di DJ
Le trasmissioni consuete di RADIO GAS riprenderanno regolarmente lunedì 31 Agosto. In loro sostituzione andranno in onda le nostre selezioni musicali.

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



IL GIORNO + BELLO

REGIA: Massimo Cappelli
CAST : Violante Placido, Fabio Troiano, Carla Signoris, Giorgio Colangeli
ANNO: 2006
NAZIONE: Italia
DURATA: 90'


La storia che prima o poi ci accomuna tutti: la storia del nostro matrimonio (il primo).
Film opera prima del regista Massimo Cappelli che ne firma anche la sceneggiatura.

Leo e Nina stanno insieme da un po', quando in una notte di novembre di pioggia e Dvd sotto le coperte scatta la fatidica domanda: "perché non ci sposiamo?". Il loro non sarà un matrimonio comune, come tutti gli altri. Non sarà un matrimonio in chiesa, con la sposa vestita di bianco, le bomboniere, tutti gli amici invitati, la lista di nozze, l'addio al celibato, i dubbi, i consigli. No. Il loro sarà un matrimonio diverso, perché il loro è un rapporto speciale, loro stessi sono speciali. Ma, in fondo, la stessa Nina, (diminutivo di Lienina) capisce che dal momento che tutti vogliono fare un matrimonio originale, l'unico modo per essere davvero originali è quello di organizzare un matrimonio tradizionale. Non fa una piega. E quindi via con i classici stereotipi filmino di nozze compreso.
La struttura del film è composta da capitoli separati, dove in ognuno viene descritto un passaggio chiave verso il fatidico giorno: la cena in compagnia dei genitori di lei, quella con i suoceri al completo, l'addio al celibato, i consigli degli amici, la scelta dei testimoni. Divertente, forse l'unica vera la commedia tra i film prime e seconde opere presentati al N.i.c.e. nell'edizione 2008. Apprezzato, tanto che come annunciato da Viviana del Bianco, venuta a salutare il regista, ha vinto il premio del pubblico nelle edizioni di Mosca, S.Pietroburgo e Amsterdam. Un film allegro e spensierato da vedere ma allo stesso tempo complesso da realizzare, perché oltre che lottare con i budget limitati, ha visto in scena 24 attori coordinati con sapienza da Massimo Cappelli, con un risultato che non sembra assolutamente una prima opera. Lo stesso Cappelli ha ammesso che non è stato facile portare su un unico piano narrativo tanti attori diversi con caratteri diversi, anche se la sua preoccupazione principale all'inizio del film era legata al fatto che Violante Placido e Fabio Troiano fossero realmente una coppia, ma non era altrettanto scontato che non solo alla fine del film, ma anche alla fine della promozione dello stesso continuassero ad esserlo. Assolutamente degna di nota l'interpretazione del parroco marxista interpretato da Giorgio Colangeli, il grande attore di teatro, sbarcato da poco nel cinema, dimostra di saper alternare con grande disinvoltura ruoli drammatici (l'Aria Salata) a parti divertenti come questa. Un film un po' snobbato dalla critica, perché giudicato forse troppo semplice, troppo commedia all'Italiana, critica che è stata invece snobbata dalla realtà dei fatti perché "il giorno + bello" ha avuto un buon successo di pubblico sia all'estero (grazie al N.i.c.e. è stato distribuito anche negli Stati Uniti), che in Italia soprattutto in Dvd e su Sky.

Icaro Tinti