On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



JON SPENCER BLUES EXPLOSION

 Firenze 10 dicembre 2010
 

 Vedere Jon Spencer Blues Explosion è una tappa doverosa per gli amanti del Rock n' Roll e naturalmente Radio Gas non poteva mancare all'appuntamento. Quest'anno JSBE ha pubblicato per la Shout! Factory le raccolte Dirty Shirt Rock n' Roll: The First Ten Years e Year One che raccoglie le registrazioni dei primi due album e vari bootleg targati 1991/92. Non sapevo bene cosa aspettarmi da una band con venti anni d'esperienza, che ha registrato album meravigliosi quali Now I Got Worry e ACME, eseguito concerti devastanti in tutto il mondo (assolutamente da vedere su Youtube il live in un programma televisivo francese) che però non pubblica un album inedito dal 2004 con Damage.

Appena sono saliti sul palco i primi 10 minuti di concerto hanno alimentato i miei dubbi e la paura di assistere al tramonto di un gruppo che ha finito le cartucce e cerca di strappare gli ultimi ingaggi live ma appena hanno attaccato Wail tutti i cattivi pensieri sono svaniti e si è scatenato un vero e proprio inferno che sinceramente era da tanto non vedevo!

Il pubblico presente era di quella tipologia che dai giubbotti che portano non puoi fregare, Jon Spencer lo sa bene e se vuole vendere tutti i vinili presenti nell'area merchandising deve sfoggiare tutto il repertorio, le chitarre sono quelle giuste, le valvole degli ampli incandescenti e chi le suona non può sbagliare.

Wail ha dato la scossa giusta che viene cavalcata dal trio fino alla fine, non vorrei essere le pelli della batteria di Russel Simins!

Jon, Russel e Judah Bauer (chitarra) sono visibilmente invecchiati ma hanno ancora tanto da insegnare e dare al pubblico, speriamo che questo tour alimenti nuova linfa da riversare in un nuovo atteso album.

 Loris Colangelo