On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Shellac – Dude Incredible

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: U.S.A.

Genere: noise rock, math rock

Voto: ***

Brano migliore: Dude Incredible


Commento: A venti anni dall'esordio e ad oltre sette dall'ultima apparizione, tornano gli Shellac di Steve Albini. Trattandosi di un gruppo fondato da una leggenda vivente del noise rock, che parimenti è stato uno dei principali artefici della nascita del math rock (insieme ai No Means No), il ritorno sulle scene dovrebbe essere un vero e proprio avvenimento. Invece la band di Chicago licenzia un dischetto cortissimo e quasi svogliato, che di fatto si limita a ripercorrere gli stessi sentieri che hanno già fatto storia. I riff geometrici della chitarra di Albini continuano a scontrarsi più che ad affiancarsi alle parti di batteria di Todd Trainer, le urla sono sempre vicine all'hardcore punk, le concessioni al mercato sono sempre vicine allo zero, la sporcizia sonora è vicino al limite tollerabile. Un altro disco degli Shellac, né più né meno. Mai avrei pensato che un giorno ne sarei rimasto quasi annoiato.


Assomiglia a: Storm And Stress, Big Black

Dove ascoltarlo: sulla sommità della Rocca di Gibilterra.

 Lorenzo Allori