On Air Stiamo trasmettendo:
Eightis

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



THE KNIFE Shaking The Habitual

Anno di pubblicazione: 2013

Provenienza: Svezia

Genere: elettronica

Voto: ***1/2

Brano migliore: Full Of Fire


Commento: dopo diversi anni di silenzio, tornano i maghi svedesi dell'elettronica ambient, con un disco dal grande potenziale commerciale. In effetti il battage pubblicitario per questo Shaking The Abitual è stato imponente e sta trascinando le vendite lentamente verso le parti nobili delle classifiche di vendita. I brani di questo album sono molto lunghi e complessi e richiamano ora le poliritmie etniche (soprattutto di provenienza sud americana e africana), ora il pop psichedelico tanto in voga tra i seguaci del nuovo indie rock. Imperturbabili gli Knife ipnotizzano i loro ascoltatori con lunghe tirate elettroniche che, alla lunga, possono far diventare catatonici i fruitori. Da ascoltare pertanto con la necessaria consapevolezza e non per mera imitazione modaiola.


Assomiglia a: molti degli esperimenti fatti da Brian Eno, in particolare quelli in combutta con David Byrne.

Dove ascoltarlo: a Kuala Lumpur o a Rio de Janeiro. L'importante è che sia in una mega metropoli esotica.

 Lorenzo Allori