On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



ozne

The Heliocentrics – A World Of Masks

Anno di pubblicazione: 2017

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: elettronica, etno music, psichedelia, jazz

Voto: ***1/2

Brano migliore: A World Of Masks


Commento: Mi fa molto piacere costatare l'ottima forma degli Heliocentrics, una delle band sperimentali più in vista della scena britannica. Mi avevano addirittura entusiasmato qualche anno fa, in compagnia del musicista etiope Mulatu Astatke, nel loro Inspiration / Information (2009). Questo nuovo A World Of Masks ribadisce la loro tradizionale attenzione per i ritmi africani, la loro tendenza a provocare dei veri e propri strati di trance ed ovviamente, vista la ragione sociale della ditta, ad omaggiare il grandissimo pianista e compositore Sun Ra (forse l'unico musicista di estrazione jazz a riuscire a coniugare perfettamente rumorismo, elettronica e rhythm n'blues). In particolare evidenza si segnala la splendida ed ipnotica voce della slovacca Barbora Patkova.


Assomiglia a: Sun Ra a fare il dj in un club londinese, anno di grazia 2017.

Dove ascoltarlo: durante una festa in maschera.

 Lorenzo Allori