On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Davide Tosches - Luci della città distante

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: Italia

Genere: folk

Voto: ***1/2

Brano migliore: L'airone


Commento: L'artista piemontese approda al terzo album della carriera e questa volta non prende prigionieri. In un mondo in cui essere cantautori spesso significa fare traboccare le proprie canzoni di decine di suggestioni ed influenze, Tosches decide invece di sottrarre il più possibile elementi per raggiungere il midollo delle proprie emozioni. La sua voce sussurra canzoni intime e dalle liriche spesso dolorose, riuscendo a colpire nel segno in almeno quattro ottimi episodi (L'airone, Un cane, Il calabrone e la suggestiva title track). Il maggior pregio del disco è anche il suo più grande difetto: le canzoni sono tutte figlie della medesima ispirazione e dunque servono diversi ascolti per evitare l'effetto reiterazione.


Assomiglia a: Giant Sand o al Lou Reed di Magic And Loss.

Dove ascoltarlo: durante una maratona estrema in alta montagna.

 Lorenzo Allori