On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ
Le nostre trasmissioni consuete sono riprese da oggi dopo la pausa natalizia

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Francesco Piu – Peace & Groove

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: Italia

Genere: blues, soul

Voto: ***1/2

Brano migliore: Crumbled Stones


Commento: Francesco Piu è un giovane chitarrista sardo che da qualche anno si è accreditato come uno dei migliori talenti blues europei. Nell'ultima dozzina di anni, Piu è salito su palchi prestigiosi ed ha collaborato con musicisti di chiara fama (primi fra tutti Fabio Treves e Davide Van de Sfroos). Peace & Groove lo conferma come realtà interessantissima, con un sound che è veramente raro incontrare in una produzione italiana, in cui si fondono elementi soul, folk e blues e le chitarre sono registrate come Dio comanda. Alla lunga certe soluzioni sonore tendono a ripetersi e questo inficia leggermente il giudizio globale sull'album, che comunque rimane sempre su livelli di assoluta godibilità, fino a cambiare prospettiva con il blues caracollante, in puro stile J.J. Cale, di Crumbled Stones e con la carnevalata New Orleans di Give Peace A Change. I testi dell'album sono stati scritti da Salvatore Niffoi, conterraneo di Francesco Piu e famoso scrittore di best seller. Le uniche eccezioni riguardano la già citata Give Peace A Change (di Leon Russell), All The Love (di Tuck & Patti), Rough God Goes Riding (di Van Morrison) ed il tradizionale Black Woman. Piace comunque sottolineare come le canzoni più riuscite sono proprio quelle scritte dalla coppia Piu - Niffoi (Crumbled Stones, You Feed My Soul, In The Case Of Your Love)


Assomiglia a: William Elliott Whitmore, Donavon Frankenreiter

Dove ascoltarlo: in un pascolo sardo.

 Lorenzo Allori