On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Federico Salpietra

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Strana Officina - Rising To The Call

 Anno di Pubblicazione: 2010

Provenienza: Italia

Genere: Heavy Metal

Voto: ****

Brani Migliori: In Rock We Trust, Night Flyer, Beat The Hammer, Non Sei Normale
 L'inizio potentissimo di batteria del pezzo di apertura In Rock We Trust è micidiale: rompe un silenzio che dura da almeno vent'anni... quello degli Strana Officina, uno dei gruppi più importanti e rispettati del metal italiano. Eppure, nonostante esistano sin dal 1978 non hanno pubblicato moltissime cose: qualche demo ed Ep nei primi anni '80 e un solo album ufficiale Rock ‘N' Roll Prisoners del 1988. Poi un paio di ottime compilation: Una Vita Per Il Rock del 1994 (dedicata ai fratelli Fabio e Roberto Cappanera, chitarrista e batterista della band, morti tragicamente nel 1993 in un tragico incidente stradale) che segna la fine di un'era per la band e The Faith del 2007 (che raccoglie praticamente tutto il meglio del loro repertorio) che ne segna l'inizio di una nuova.

Infatti, i membri rimasti ovvero il cantante Bud Ancillotti e il bassista Enzo Mascolo ritornano sulle scene con Dario Cappanera alla chitarra (nipote di Fabio) e Rolando Cappanera alla batteria (figlio di Roberto), dopo un'incendiara performance al Gods Of Metal 2006. E per la band livornese è cominciata una seconda giovinezza. E questo nuovo agognato album è la prova tangibile del loro ottimo stato di salute. I nuovi membri hanno portata una preziosa linfa vitale (e basta vederli dal vivo, con Dario che è una macchina macina-riff e Rolando la cui batteria viene massacrata di colpi senza pietà) senza tuttavia snaturare lo stile della band che rimane riconoscibilissimo, tra pezzi più marcatamente heavy e altri più lenti e introspettivi (come Boogeyman e Pyramid) ed è difficile scegliere quale sia la canzone migliore di tutto l'album (anche se probabilmente In Rock We Trust e Beat The Hammer saranno quelle più che andranno forte in sede live).

L'unico "intruso", se così si può definire, nel nuovo disco è il pezzo Non Sei Normale, che come tutti i vecchi fan della band sanno, esiste già da tantissimi anni (ed è uno dei loro classici), anche se non era mai stato pubblicato su cd.
Bentornati toscanacci!
 Mirko Ciardi