On Air Stiamo trasmettendo:
Spazio Progressive

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Teho Teardo & Blixa Bargeld – Nerissimo

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: Italia / Germania

Genere: new wave

Voto: ***1/2

Brano migliore: Nerissimo


Commento: Nerissimo è il secondo episodio della benemerita collaborazione tra il compositore triestino ed il leader degli Einsturzende Neubaten. Si tratta di nove ballate lente e maestose (due cantate in italiano, la maggior parte in inglese ed una in tedesco), in cui emerge, più che nel precedente album, l'abilità di Teardo nelle orchestrazioni (non dimentichiamoci che il buon Teho proviene dal mondo della musica per film) e questo ogni tanto ci porta in territori molto lontani dalla normale zona d'azione di Blixa Bargeld. Ad esempio Nerissimo (la canzone) sembra un affettuoso omaggio alla Green Is The Colour dei Pink Floyd. Poi ovviamente c'è la vocalità malata e teatrale di Bargeld, che immediatamente ci fa sprofondare in un'inquietante atmosfera mittleuropea. I testi girano intorno al concetto di oscurità (come lascia presagire il titolo) e per questo è ancora più giustificato parlare di una qualche tipologia di wave. Secondo me Nerissimo è leggermente inferiore a Still Smiling (2013), ma conferma la notevole caratura di questo connubio di spiriti affini.


Assomiglia a: alle pagine più melodiche del repertorio degli Einsturzende Neubaten o a qualche pagine del repertorio di Kurt Weill

Dove ascoltarlo: nei giardini del castello di Miramare.

 Lorenzo Allori