On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



The Vickers – Ghosts

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: Italia

Genere: brit pop, psichedelia

Voto: ***

Brano migliore: Walking On Rope


Commento: Sempre più credibili come ragazzi inglesi della "Swingin' London", i Fiorentini Vickers fanno uscire un nuovo album, che ancora una volta mette in mostra i consueti pregi e difetti. Iniziamo dai primi: i Vickers sono credibili nel ruolo che si sono scelti, la loro musica è spesso coinvolgente e le citazioni tendono a non essere mai blasfeme (si ascoltino ad esempio le ottime She's Lost e Walking On Rope). Per quanto riguarda i difetti, è superfluo sottolineare la non originalità del loro pop psichedelico. Si tratta di puri revivalisti, rimasti imprigionati in un suono talmente gigantesco, che non riesce proprio ad abbandonarli. Occorrerebbe avere più coraggio ma, in fondo, è anche difficile dargli torto vista la povertà dei riferimenti musicali attuali. La ballata Total War rappresenta il tentativo di approcciarsi ad un genere più vicino ai nostri tempi, anche se sempre british al 100%.


Assomiglia a: The Beatles, The Verve, Pink Floyd

Dove ascoltarlo: durante un giro per i negozi di dischi di Londra.

 Lorenzo Allori