On Air Stiamo trasmettendo:
Slow Emotion

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



NICOLA PIOVANI In Quintetto

Anno di pubblicazione: 2011

Paese di provenienza: Italia

Genere: Jazz, colonna sonora...Piovani

Voto: ***** (5 stelle per la prima volta in vita mia)

Brano migliore: Storia di un impiegato, La vita è bella, Il volo di Icaro, Annozero, La voce della luna

Quando Fellini ritrasse Piovani, lo fece disegnandogli due occhi talmente grandi da poter pensare che, là dentro, potessero comodamente entrare tutte le bellezze del Mondo: è questo, ciò che fa Piovani: raccoglie con gli occhi e trasmette con le dita. In quintetto è un disco dove, diversamente dal solito, Piovani non lavora con un'orchestra, ma con quattro musicisti: Andrea Arena al contrabbasso, Marina Cesari al sax, flauto dolce e clarinetto, Pasquale Filastò al cello e chitarra e Cristian Marini alla batteria e fisarmonica. In questo disco passano quasi tutte le anime di Piovani: dal cinema con Moretti, Benigni, Fellini, i Taviani alla collaborazione con De Andrè in Storia di un impiegato e Non al denaro, non all'amore né al cielo, passando per la sigla comporta per Annozero, il Poeta delle Ceneri di Pasolini e le composizioni a tema sui miti greci: i Dioscuri, Il volo di Icaro e Narciso ed Eco. Piovani è la colonna sonora dei film più belli che questo paese abbia avuto la fortuna di veder nascere, non ultimo La vita è bella di Benigni, che gli valse l'oscar come miglior colonna sonora, premio che si aggiunse ad uno dei film che ottenne più riconoscimenti nel 2000. La musica di Piovani è il filo di ferro che usiamo per ricollegare il cuore al cervello quando la connessione si stacca, e in un momento come questo, in cui tutti parlano e nessuno ascolta, è quello che ci vuole.

 

 

Assomiglia a: la luna che si specchia nel pozzo di Fellini, il mare di Kaos dei fratelli Taviani, la vespa di Nanni Moretti, il "Buongiorno Principessa!" di Benigni, i sogni di De Andrè e il sapore delle caramelle che raccattavi da bambino quando facevi qualcosa di buono.

Dove ascoltarlo: dove e quando ce n'è bisogno.

 

 

 Valentina Ceccatelli