On Air Stiamo trasmettendo:
Alto Volume con Max Cherubini

Parola di DJ
Causa trasferimento della sede le trasmissioni consuete di Radio Gas riprenderanno solo giovedì 18 Gennaio. In loro sostituzione vanno in onda le nostre selezioni musicali

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



AA.VV. - The Music Is You: A Tribute To John Denver

Anno di pubblicazione: 2013

Provenienza: U.S.A.

Genere: country rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Take Me Home, Country Roads


Commento: John Denver (defunto nel 1997) è quel tipo dalla capigliatura improbabile, che probabilmente non fa parte della vostra discografia ideale. Denver è stato infatti sempre pericolosamente vicino al più bieco country commerciale "Nashville style". Un genere sicuramente popolare, ma poco adatto a risultare gustoso ai palati fini degli appassionati di rock. Questo tributo, che allinea diversi nostri beniamini, invece ci ricorda che John Denver, pur con tutte le giuste critiche che si possono muovere alla sua produzione, era dotato di un gusto melodico fuori dal comune per un cantautore americano. Le sue canzoni, in mano ad altri interpreti, letteralmente risplendono. E' sicuramente il caso delle intime Leaving On A Jet Plane (My Morning Jacket) e Take Me To Tomorrow (Dave Matthews). E come non apprezzare l'arcinota melodia di Sunshine On My Shoulders (assegnata ai Train), la ruspante Back Home Again (Old Crow Medicine Show) o la bellissima I Guess He'd Rather Be In Colorado (Mary Chapin Carpenter). Perfino gli Edward Sharpe & The Magnetic Zeros (gruppo che notoriamente non gode dei miei favori) riescono a colpire nel segno con Wooden Indian, mentre il premio per la migliore interpretazione spetta al duetto tra Brandi Carlile e l'eterna Emmylou Harris sulle note di Take Me Home, Country Roads.


Assomiglia a: John Denver (facile, no?)

Dove ascoltarlo: finalmente nel negozio di un barbiere.

 Lorenzo Allori