On Air Stiamo trasmettendo:
Non Solo Metal con Mirko Ciardi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



CRIPPLED BLACK PHOENIX I, Vigilante

Anno di pubblicazione: 2010

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: post rock, psichedelia

Voto: ***1/2

Brano migliore: Bastogne Blues


Commento: Seguo dal loro esordio i Crippled Black Phoenix e li trovo un gruppo dalle grandi potenzialità. Per questo loro terzo lavoro, i Crippled Black Phoenix hanno creato un affascinante concept / artwork dedicato alle furiose battaglie avvenute sul fronte occidentale durante la grande guerra. I primi quattro pezzi (Troublemaker, We Forgotten Who We Are, Fantastic Justice e Bastogne Blues) sono quanto di meglio prodotto musicalmente nel corso del 2010.Brani dilatati con ottime intuizioni melodiche e talvolta una chitarra "gilmuriana" a chiarirci l'albero genealogico.

Purtroppo il disco è però formato da sei brani e gli ultimi due (tra cui l'inutile cover di Of A Lifetime dei Journey) sono veramente imbarazzanti.


Assomiglia a: Black Angels, Porcupine Tree.


Dove ascoltarlo: in trincea con la maschera antigas.