On Air Stiamo trasmettendo:
Alto Volume con Valentina Ceccatelli

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



DAVID BROMBERG- Use Me

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: U.S.A.

Genere: blues

Voto: ****

Brano migliore: Blue Is Fallin’

 

Commento: David Bromberg è uno dei grandi stilisti della chitarra degli anni ’70. Un portento che purtroppo è rimasto a lungo lontano dall’industria discografica. Quando però, qualche anno fa, ha deciso di fare uscire nuovi dischi a suo nome, tutti si sono ricordati immediatamente della sua inimitabile classe (all’epoca era il chitarrista più ammirato da Bob Dylan e Jerry Garcia). Questo suo secondo album dopo l’oblio è un piccolo capolavoro in cui il nostro viene utilizzato (Use Me) come session man di lusso da alcuni amici. Ecco che sfilano grandi nomi della musica americana di ieri e di oggi come Levon Helm, John Hiatt, Dr. John, Keb’ Mo’, Los Lobos, Widespread Panic e Linda Ronstadt. La figura migliore la fa però Tim O’Brein con la sua Blue Is Fallin’. Bromberg è capace di suonare qualsiasi tipo di musica tradizionale a stelle e strisce (blues, jazz, folk, country, rock), ma qui si cimenta prevalentemente con un ottimo blues elettrico.


Assomiglia a: è un camaleonte, capace di adattarsi a qualsiasi situazione con pertinenza stilistica invidiabile.


Dove ascoltarlo: in un cimitero, deponendo fiori sulle tombe di sconosciuti con belle foto.


 Lorenzo Allori