On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



DAVID BROMBERG- Use Me

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: U.S.A.

Genere: blues

Voto: ****

Brano migliore: Blue Is Fallin’

 

Commento: David Bromberg è uno dei grandi stilisti della chitarra degli anni ’70. Un portento che purtroppo è rimasto a lungo lontano dall’industria discografica. Quando però, qualche anno fa, ha deciso di fare uscire nuovi dischi a suo nome, tutti si sono ricordati immediatamente della sua inimitabile classe (all’epoca era il chitarrista più ammirato da Bob Dylan e Jerry Garcia). Questo suo secondo album dopo l’oblio è un piccolo capolavoro in cui il nostro viene utilizzato (Use Me) come session man di lusso da alcuni amici. Ecco che sfilano grandi nomi della musica americana di ieri e di oggi come Levon Helm, John Hiatt, Dr. John, Keb’ Mo’, Los Lobos, Widespread Panic e Linda Ronstadt. La figura migliore la fa però Tim O’Brein con la sua Blue Is Fallin’. Bromberg è capace di suonare qualsiasi tipo di musica tradizionale a stelle e strisce (blues, jazz, folk, country, rock), ma qui si cimenta prevalentemente con un ottimo blues elettrico.


Assomiglia a: è un camaleonte, capace di adattarsi a qualsiasi situazione con pertinenza stilistica invidiabile.


Dove ascoltarlo: in un cimitero, deponendo fiori sulle tombe di sconosciuti con belle foto.


 Lorenzo Allori