On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Dark Tranquillity – Atoma

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: Svezia

Genere: metal

Voto: ****

Brano migliore: Foward Momentum


Commento: Alfieri del cosiddetto "Goteborg Sound" e del "melodic death metal" in genere, i Dark Tranquillity sono un esempio di coerenza ed intelligente evoluzione artistica. Se agli inizi della carriera la ferocia del death metal veniva stemperata da momenti inquietanti in puro stile folk noir satanico, con il passare degli anni la loro innata qualità melodica è stata esaltata da una ricerca di sintesi verso la dark wave anni '80. Questo è il motivo per il quale la loro musica continua a sembrare così ostica. E' il risultato dello stridore procurato dall'onnipresenza delle tastiere e dell'elettronica (Martin Brandstrom) unite ad alcune delle ritmiche più feroci che si possono trovare in giro. Poi, ad aumentare lo sconcerto, c'è la voce di Mikael Stanne, che raramente abbandona il growl, ma quando lo fa sembra una convincente reincarnazione di Dave Gahan. Nella prima parte di Atoma si concentrano i brani più melodici (Forward Momentum o la title track), mentre nella seconda parte si trovano autentiche mazzate death metal quali The Pitiless o When The World Screams. L'articolata Merciless Fate rappresenta poi il perfetto riassunto dell'opera: inizio drammatico, sostenuto da un grande lavoro delle chitarre, oasi centrale che ricorda i Depeche Mode o i Christian Death ed infine finale potentissimo. Secondo me Atoma è il miglior album metal uscito nel 2016.


Assomiglia a: In Flames, Depeche Mode, Katatonia

Dove ascoltarlo: in un fumetto dark.

 Lorenzo Allori