On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Détroit – Horizons

Anno di pubblicazione: 2014 (2013 in Francia)

Provenienza: Francia

Genere: alternative rock

Voto: ****

Brano migliore: Horizon


Commento: Bertrand Cantat è un grande artista. Per apprezzarlo ovviamente occorre sorvolare sulle terribili vicende della sua vita personale (un omicidio efferato, il successivo carcere, il suicidio della moglie non appena scarcerato). Détroit è il progetto musicale con il quale cerca di rimettersi in pista dopo il grande consenso raccolto dai suoi Noir Desir tra la fine degli anni '90 e l'inizio del nuovo millennio. Insieme a lui c'è il bassista e chitarrista Pascal Humbert, noto soprattutto per aver suonato in due grandi band americane, i 16 Horsepower e i Wovenhand. Ed è proprio allo stile appassionato dei Wovenhand che si rivolge questa avvincente raccolta di canzoni, talvolta cantate in francese, altre in oinglese. Glimmer In Your Eyes, Ange de desolation, Horizon e Null And Void mostrano una classe superiore, in bilico tra atmosfere folk ed assalti elettrici.



Assomiglia a: vedi sopra.

Dove ascoltarlo: in un cortile, durante l'ora d'aria.

 Lorenzo Allori