On Air Stiamo trasmettendo:
Nightswimming con Andrea Gori

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



JACK WHITE Blunderbuss

 

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: U.S.A.

Genere: classic rock

Voto: **1/2

Brano migliore: Take Me With You When You Go

 

Commento: Dopo l’esaltante avventura dei White Stripes, ma anche le non meno renumerative scorribande sotto le sigle sociali di Racounters e Dead Weather, io da Jack White mi sarei aspettato un disco di puro folk. C’erano stati anche degli indizi in proposito (la colonna sonora di Ritorno a Cold Mountain tanto per fare un esempio). Invece il terribile ragazzo del Michingan ha deciso di farci sentire come riesca con disinvoltura a sciorinare tutto il repertorio del rock americano anni ’70, compresi il funk rock, il country rock ed il rock californiano in stile Little Feat. Ma quanto è bravo il buon Jack! Suona anche quasi tutti gli strumenti, come facevano all’epoca Stevie Wonder o Paul McCartney. Se la prossima volta si ricorda di scrivere anche qualche canzone meno banale è però meglio per tutti. Per lui e per noi.

 

Assomiglia a: Jack White; anzi al padre di Jack White.

Dove ascoltarlo: alla sagra del mitico piatto salsicce e fagioli. Ci si mangia mezzo chilo di pane con un piatto solo. Sfamante.

 
 Lorenzo Allori