On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Jeff Buckley – You And I

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: U.S.A.

Genere: folk

Voto: ***1/2

Brano migliore: The Boy With The Thorn In His Side


Commento: A differenza di tante uscite postume riguardanti il mito Jeff Buckley, che sono state poco più che mere speculazioni, qui siamo di fronte ad un vero album (anche se con qualche logica sbavatura) registrato per la Columbia nel 1993 e mai pubblicato fino ad oggi. Le atmosfere sono le stesse del Live At Sin - e uscito infatti nello stesso anno: una chitarra spesso impegnata ad eseguire difficili evoluzioni al confine tra fingerpicking folk e jazz, una sensibilità artistica fuori da comune e poi quella voce lì. Nella scaletta di questo You And I ci sono otto cover e due brani autografi (Grace e l'inedita Dream Of You And I), che però non sembrano brillare particolarmente nell'intero contesto. La perfezione della scaletta dell'album Grace è di là da venire, mentre invece la capacità interpretativa è già ai massimi livelli. Sono semplicemente straordinarie Just Like A Woman di Bob Dylan, Everyday People di Sly & The Family Stone (che è uscita anche come singolo) e le due "pennellate smithsiane" The Boy With The Thorn In His Side e I Know It's Over. Jeff era già nell'Olimpo dei più grandi, ma non sapeva ancora di esserci.

Assomiglia a: Tim Buckley che jamma con Pat Metheny o John Abercombie

Dove ascoltarlo: ovunque, ma non sulle rive del Mississippi.

 

 Lorenzo Allori