On Air Stiamo trasmettendo:
Eightis

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



NO MAN Love And Endings

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: progressive

Voto: ***1/2

Brano migliore: Lighthouse


Commento: I No Man sono da sempre il progetto meno progressivo del proteiforme Steven Wilson. Questo sodalizio con Tim Bowness si è fin dagli inizi rivolto ad un'elettronica morbida ed oserei dire quasi languida. Questo live album rappresenta invece senza dubbio l'episodio maggiormente "prog oriented" della carriera dei No Man. Lo si capisce chiaramente ascoltando le code chitarristiche di brani convincenti come All The Blue Changes, Lighthouse o Things Change. Al cd è allegato un esauriente dvd che documenta la performance della band avvenuta nell'ottobre del 2011 in quel di Leamington. Bel disco, anche se profondamente conservatore.


Assomiglia a: Archive, David Sylvian & Robert Fripp (in particolare per il timbro vocale di Tim Bowness).

Dove ascoltarlo: su una spiaggia battuta dai caldi venti del sud.

 Lorenzo Allori