On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Royal Blood – Royal Blood

 

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: hard rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Figure It Out


Commento: In Gran Bretagna (e non solo) sono il gruppo del momento: un dinamico duo basso / batteria che sprigiona una potente miscela di hard blues e garage rock. A prescindere dalla gradevolezza del prodotto (basta ascoltare le prime note di Out Of The Black per essere trascinati da un'ondata possente di vero rock n'roll, forse un filo di grana grossa, ma sicuramente di grande effetto), i dubbi nascono sulla formula del duo, che oggi ha ormai di fatto soppiantato il consueto power trio hard blues. Perché, mi domando io, uno dovrebbe suonare il basso come strumento solista scegliendo di renderlo effettato come una chitarra elettrica? Ed è proprio così necessaria questa ricerca spasmodica del "vuoto primordiale"? AA questi garagisti dell'ultima ora andrebbe ricordato che Randy Holden aveva scelto la formula del duo ben più di quaranta anni fa, per non parlare di esperimenti analoghi risalenti al jazz degli anni '50. I giovani Royal Blood, rispetto ai loro famosi omologhi americani, mettono in mostra una leggera sfumatura glam che colora un poco l'altrimenti monolitica proposta musicale.


Assomiglia a: Black Keys, Uriah Heep, T-Rex

Dove ascoltarlo: nel negozio di un barbiere.