On Air Stiamo trasmettendo:
The Musical Trip con Alessio Corsi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Spectres – Dying

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Gran Bretagna

Genere: noise rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Blood In The Cups


Commento: Caspita come è rumorosa questa nuova band. Dying parte dallo shoegaze per atterrare poi su una tipologia di post punk brutale e stordente. Anche se dal punto di vista musicale i Birthday Party sono lontani, in realtà è proprio quel tipo di depravazione sonica che gli Spectres cercano di suscitare. Se Where Flies Sleep illude l'ascoltatore con un rumorismo morbido in stile My Bloody Valentine ed un'interessante tendenza pop, Blood In The Cups o Sea Of Trees riescono a stordire, grazie a vere e proprie ondate di rumore bianco penetrante. Direi che gli Spectres possono essere considerati l'esatto contrario, anche semanticamente, dell'Officina della camomilla.


Assomiglia a: My Bloody Valentine, Birthday Party, Killing Joke

Dove ascoltarlo: in una gabbia d'acciaio calata in acque piene di squali.

 Lorenzo Allori