On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



THE SHINS Port Of Morrow

 

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: U.S.A.

Genere: pop

Voto: ***

Brano migliore: Simple Song

 

Commento: Dimenticatevi gli Shins che erano i Byrds del 2000. Quelli che il folk rock era un profumo sempre percettibile sotto agli arrangiamenti squisitamente pop. Dopo cinque anni la (falsa) band torna con James Mercer, reduce dal bel progetto Broken Bells (con Danger Mouse), come unico superstite. Qui si fa solo pop, del migliore peraltro, almeno giudicando canzoni come Simple Song o Bait And Switch. Ci sono però momenti in cui la musica diventa insopportabilmente commerciale, zuccherosa e ricoperta da un’insulsa salsa di soul patinato (No Way Down, 40 Mark Strasse, Port Of Morrow). Ecco, quelli sono i momenti in cui rimpiangiamo i vecchi Shins.


Assomiglia a: Last Shadow Puppets, XTC.

Dove ascoltarlo: in un club anni ’70 con tende rosa alle finestre
 
 Lorenzo Allori