On Air Stiamo trasmettendo:
Spazio Progressive

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



The Molochs – America’s Velvet Glory

Anno di pubblicazione: 2017

Provenienza: U.S.A.

Genere: psichedelia, classic rock

Voto: ***

Brano migliore: You Never Learn


Commento: Lucas Fitzsimons e Ryan Foster, con l'aggiunta di qualche minimale intervento di batteria, sono i Molochs, nuova sensazione del revival psichedelico californiano. America's Velvet Glory sembra ammantato della stessa funerea semplicità che rese grandissimo Songs For Drella del duo Lou Reed / John Cale (1990), ma rispetto a quel capolavoro mette in mostra debiti maggiori verso i gloriosi anni '60. Ecco che quindi The One I Love rimanda ai Byrds originali, You And Me sembra una ballata degli Stones di The Aftermath e That's The Trouble With You evoca il fantasma di Syd Barrett, mediato dal più recente Robyn Hitchcock. Il meglio i Molochs però lo riservano quando addirittura si permettono il lusso di scomodare la selvaggia lucentezza del sound della trilogia elettrica di Bob Dylan (No More Cryin', You Never Learn). America's Velvet Glory è fatto con grazia, ma ovviamente appare fin da subito strasentito.


Assomiglia a: al Best Of della migliore musica del 1967.

Dove ascoltarlo: come colonna sonora di un film ambientato negli anni '60.

 Lorenzo Allori