On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



The Observatory – Oscilla

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: Singapore

Genere: noise rock, space rock

Voto: ****

Brano migliore: Subterfuge


Commento: Gli Observatory provengono da Singapore e sono ormai dei veterani attivi da quasi quindici anni. La loro proposta sonora è un'elegante e particolarissima mistura di noise rock, space rock ed un pizzico di new wave. A volte poi si raggiungono gli abissi inesplorati della migliore drone music in stile Sunn O)). In Oscilla ci sono soltanto quattro lunghissimi brani, che riescono ad essere, nello spazio di pochi minuti, talvolta ermetici e talvolta melodici. Se non li conoscete ancora, sarebbe un delitto continuare ad ignorarli. L'Asia (non giapponese) entra prepotentemente nella geografia del migliore rock indipendente.


Assomiglia a: Swans, Sunn O)) e Motorpsycho che jammano insieme.

Dove ascoltarlo: dentro un cantiere per la costruzione di un grattacielo asiatico.

 Lorenzo Allori