On Air Stiamo trasmettendo:
The Musical Trip con Alessio Corsi

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Tom Ovans – Last Day On Earth

Anno di pubblicazione: 2014

Provenienza: U.S.A.

Genere: folk rock

Voto: *****


Brano migliore: California's Not What It Used To Be

 

Commento: Tom Ovans è un cantautore in stile Bob Dylan e vi assicuro che la somiglianza è davvero notevolissima. Ma la cosa sbalorditiva è che Ovans fa uscire nel 2014 un disco quasi del livello dei grandi album degli anni '60 del vate. Se fosse davvero famoso, diremmo che siamo di fronte ad un nuovo "profeta dell'altra America", invece lui è sostanzialmente sconosciuto e pochi si accorgeranno che questo album è il più bello della storia musicale degli ultimi quindi anni ed è superiore a qualsiasi cosa scritta da Dylan dopo Oh Mercy. L'album è doppio e contiene una miriade di grandi canzoni e di storie oscure. Personalmente apprezzo maggiormente il primo cd (meno scarno e più arrangiato del successore) ed in particolare canzoni splendide come Poor Boy Blues, California's Not What It Used To Be, Cold Cold Morning e Lonesome Train. Da ascoltare fino allo sfinimento, per trovare il sogno americano infranto che alberga dentro di voi.


Assomiglia a: Bob Dylan, Vic Chesnutt

Dove ascoltarlo: sul fondo di una scarpata, feriti e dopo essere rotolati dalla sommità della collina.

 Lorenzo Allori