On Air Stiamo trasmettendo:
Selezione Musicale

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



WARREN HAYNES Man In Motion

 

Anno di pubblicazione: 2011

Provenienza: U.S.A.

Genere: southern rock, soul

Voto: ***1/2

Brano migliore: Your Wildest Dreams

 

Commento: Warren Haynes è uno dei chitarristi migliori del mondo ed uno di quelli che se non suona non sa cosa fare. Si contano ormai a decine i progetti a cui a partecipato, sempre portando in dote la sua voce possente e la sua chitarra capace di spaziare con disinvoltura dal metal granitico di Tony Iommi alle finezze fusion di John Scofield. Dopo qualche album dal vivo solista, ecco il suo primo lavoro in studio. Si tratta di un ispirato, quanto reverente soul album che testimonia in pieno l’ottima salute della gang degli Allmans. Musica suonata con il cuore (e con ospiti come Ivan Neville dei Neville Brothers e Ian McLagan dei mai tropo lodati Faces) e meno spazio del solito alla devastante chitarra solista. Una cosa è certa: senza i dischi Stax degli anni ’60, questo album non sarebbe potuto uscire ed a piena testimonianza di questo concetto, Haynes suona Everyday Will Be Like A Holiday di Booker T. & The Mg’s e saluta tra gli applausi.


Assomiglia a: ai singoli di Wilson Pickett con Duane Allman alla chitarra.

Dove ascoltarlo: dalle parti di Memphis, Tennessee
 Lorenzo Allori