On Air Stiamo trasmettendo:
Eightis

Parola di DJ
Causa trasferimento della sede le trasmissioni consuete di Radio Gas riprenderanno solo giovedì 18 Gennaio. In loro sostituzione vanno in onda le nostre selezioni musicali

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



5 Gruppi da rispolverare

 Black Country Comunion
 
Diciamolo subito in partenza: si sono sciolti. Oh, ognuno aveva le sue cose da fare, non stiamo parlando degli ultimi stronzi del pianeta. I Black Country Communion erano l'unione fatale di Glenn Hughes, Jason Bonham, Derek Sherinian e Joe Bonamassa: possibile che un supergruppo del genere sia ancora sconosciuto a buona parte della penisola? Non va bene.
Tre album di ottimo blues rock in studio in tre anni, dal 2010 al 2013. Da studiare accuratamente.

Da ascoltare: Black Country, An Ordinary Son

 

 Piano Guys
Fra pezzi originali e cover questi due riuscirebbero a far rilassare anche il peggior caffeinomane. La loro missione finale è creare musica e video che sollevino e ispirino anche chi è arido come il deserto di Atacama. Giuro, ci riescono.

 

Da ascoltare: Cello Ascends, Let It Go / Vivaldi's Winter

 

 
Van Canto
 
Appena scopri che esistono ti chiedi subito: perchè? Dopo ti chiedi: come? Poi ti chiedi: perchè no? I Van Canto sono batteria e voci, riescono a ricreare qualsiasi cosa a cappella e sono metallari sfegatati. Voi non avete idea di cosa sia Battery rifatta da questi tedeschi schizzati. Epica.

 

Da ascoltare: Battery, Fear Of The Dark

 

 

 Appaloosa
Livornesi di Livorno, band strumentale, uniscono batteria a due bassi e un sintetizzatore per mettere su un casino d'inferno con una certa dose di organizzazione musicale, il che non è da tutti. Anzi. Vederli dal vivo fa lo stesso effetto di vedersi arrivare in faccia un treno in corsa. Spettinano.

 

Da ascoltare: Genny, Luli

 

 

 
 Jazzillica
 
Visto che abbiamo parlato di gente che suona pezzi altrui in modo strano, non posso non tirare in mezzo i Jazzallica: come i Beatallica, ma jazz. Immaginatevi una versione be-bop di Enter Sandman. Non ce la fate? Nessun problema: esiste di già! Problema evitato alla radice.

 

  Valentina Ceccatelli