On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Walter Trout – Alive In Amsterdam

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: U.S.A.

Genere: rock blues

Voto: ****

Brano migliore: Say Goodbye To The Blues


Commento: L'ex Bluesbreakers Walter Trout ha avuto una carriera solista sempre su buoni livelli, iniziata all'inizio degli anni '90, quando il chitarrista lasciò l'impegno a tempo pieno alla corte di re John Mayall. Negli ultimi anni Trout ha rischiato di morire per una gravissima patologia, ma recentemente è tornato sulla breccia con l'ennesimo album di buon livello. Questo doppio dal vivo rischia però seriamente di essere la miglior cosa mai incisa da Trout (album con Mayall inclusi). Un concerto lungo, vibrante, all'insegna del vero blues, pur non disdegnano alcune incursioni rock n'roll. Walter Trout è semplicemente uno dei migliori "blues axeman" in circolazione e questo album lo consacra alla grande. Semplicemente l'ennesimo grande disco di questo meraviglioso 2016.


Assomiglia a: Gary Moore, John Mayall & The Bluesbreakers.

Dove ascoltarlo: nel salone delle feste di una grande nave da crociera.
 Lorenzo Allori