On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



75 Dollar Bill – Wood / Metal / Plastic / Pattern / Rhythm / Rock

Anno di pubblicazione: 2017

Provenienza: U.S.A.

Genere: post rock, psichedelia, etno folk

Voto: ****

Brano migliore: I'm Not Trying To Wake Up


Commento: I 75 Dollar Bill sono formati da due musicisti in qualche modo nel giro dei Tortoise (il percussionista Rick Brown ed il chitarrista Che Chen) e riescono a firmare probabilmente l'album (che non sarebbe sbagliato definire come) post rock più bello di questo decennio. In questo disco ci sono quattro composizioni strumentali (due molto lunghe e due con minutaggi ridotti) caratterizzate da riff di chitarra reiterati all'infinito. I 75 Dollar Bill riescono nell'intento di evocarvi tutti gli elementi presenti nel titolo e di trasportare l'ascoltatore da qualche parte compresa tra l'Africa Occidentale ed il Medio Oriente. Il fatto che non si siano in realtà mai spostati da Brooklyn, non fa che aumentare la nostra meraviglia. Le sensazioni sono compatte, ma la conclusiva I'm Not Trying To Wake Up è da preferire per l'utilizzo sapiente del sassofono baritono da parte dell'ospite Cheryl Kingan.


Assomiglia a: ad una jam tra Labradford e Tinariwen.

Dove ascoltarlo: in groppa ad un dromedario che sta brucando l'erba tenera di Central Park.

 Lorenzo Allori