On Air Stiamo trasmettendo:
Slow Emotion

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



DIRTY THREE Toward The Low Sun

 

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Australia

Genere: post rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: The Pier

 

Commento: dopo l’annuncio della fine dell’esperienza Grinderman e nel mezzo della più lunga pausa nella storia dei Bad Seeds, il sempre più barbuto Warren Ellis ha deciso di rispolverare il suo adorato trio post rock Dirty Three. Si tratta della band che gli ha dato la notorietà ed ha segnalato all’attenzione del mondo il suo violino elettrico spigolosissimo ed il suo stile molto “fisico” come performer. Toward The Low Sun non aggiunge niente a quello che hanno fatto i Dirty Three in passato, per cui se gli amavate continuerete a farlo; se invece li ritenevate noiosi anche questo ennesimo album interamente strumentale vi farà fare grandi sbadigli. Visto che ci siete però un’ascoltatina a The Pier o a You Greet Her Ghost dategliela lo stesso; non si sa mai.

Assomiglia a: June Of ’44.

Dove ascoltarlo: pescando al tramonto sul molo di un porto pieno di vita.
 Lorenzo Allori