On Air Stiamo trasmettendo:
The Golden Age

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Daniel Lanois & Rocco DeLuca – Goodbye To Language

Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: Canada / U.S.A.

Genere: ambient, folk

Voto: ***

Brano migliore: Satie


Commento: Il cantautore californiano Rocco DeLuca è in tutto e per tutto una creatura musicale plasmata dalle abili mani di Daniel Lanois (che è stato il produttore dei suoi migliori album). I due incrociano chitarre e lap steel per creare una musica ambient dichiaratamente di frontiera, innanzi tutto perché evoca gli infiniti spazi del nuovo continente e poi perché si colloca al preciso crocevia tra sperimentazione, new age, folk e (diciamolo pure) qualche masturbazione mentale di troppo. Dal punto di vista formale i dodici brani di Goodbye To Language esprimono un'innegabile bellezza, scavando però un poco più a fondo sembra proprio che il fumo sia troppo per il poco arrosto che rimane alla fine di tutto.


Assomiglia a: John Fahey che registra un album a Berlino Ovest alla fine degli anni '70.

Dove ascoltarlo: viaggiando su una highway infinita.

 Lorenzo Allori