On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



GOD IS AN ASTRONAUT Origins

Anno di pubblicazione: 2013

Provenienza: Irlanda

Genere: post rock

Voto: **1/2

Brano migliore: The Last March


Commento: I God Is An Astronaut sono da diversi anni un punto di riferimento per la scena post rock mondiale. Come spesso capita con questo tipo di proposte, il loro ultimo album Origins evidenzia un appiattimento devastante verso le formule più abusate del post rock chitarristico. Si tratta di un album che poteva risuonare innovativo quindici anni fa, ma adesso non ha poi molto da dire. La band peraltro non riesce nemmeno particolarmente bene quando gioca la carta del crossover con il prog (Red Moon Lagoon). L'ossessione per la soluzione melodica ad effetto che hanno i God Is An Astronaut, talvolta può dare buoni frutti, ma altre volte rischia di diventare stucchevole (Calistoga). Urgono nuove piste da battere.


Assomiglia a: Mogwai, Mono

Dove ascoltarlo: in una sala piena di flipper in funzione.

 Lorenzo Allori