On Air Stiamo trasmettendo:
Spazio Progressive

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Port St. Willow – Syncope

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: U.S.A.

Genere: ambient, elettronica

Voto: ***1/2

Brano migliore: Ume


Commento: Nick Principe, in arte Port St. Willow, ha prodotto un secondo album che è un piccolo gioiello di cantautorato innovativo. Basandosi sul proprio ottimo falsetto, il cantautore newyorkese, ha cesellato un mondo da fiaba, dove il respiro delle macchine, eppure onnipresente, non riesce a soverchiare l'anima. Ovviamente non di vere canzoni si tratta, ma di composizioni ambient, che sfidano la forma canzone sul suo terreno (pur in quasi totale assenza di motore ritmico), finendo per risultare vincitrici, in quanto ibridi mutanti adatti a questi tempi. E' facile trovare somiglianze e punti di riferimento per la musica di Port St. Willow, ma è difficile limitarsi ad uno solo. Come se Principe avesse svuotato le playlist della propria musica preferita, trasferendone la forza vitale sulle sue composizioni. Da tenere d'occhio questo progetto, soprattutto per gli sviluppi futuri che potrebbe avere.


Assomiglia a: ai Radiohead di Kid A, Bon Iver

Dove ascoltarlo: in una cella frigorifera piena di carta macellata.

 Lorenzo Allori