On Air Stiamo trasmettendo:
Deutschradio con Alessandro Pianti

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Soft Moon – Deeper

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: U.S.A.

Genere: elettronica, dark wave

Voto: ***1/2

Brano migliore: Wasting


Commento: Soft Moon è la creatura electro / dark wave del compositore americano Luis Vasquez. Questo suo quarto album, registrato significativamente in Europa, tra l'Italia e la Germania, è probabilmente quello che più deve alle sperimentazioni tardo kraut. Marziali sequenze strumentali dal taglio industriale, una voce imperturbabile come da prassi (e spesso distorta) ed oasi di inaspettata melodia, sono i tre ingredienti che si alternano nelle undici tracce di Deeper. Tutte cose già sentite, ma sicuramente dal grande impatto, tant'è che i singoli Black e Far stanno avendo un discreto successo commerciale. Questo disco potrebbe spingere al suicidio un sacco di adolescenti. Tenere fuori dalla portata dei bambini.


Assomiglia a: Kraftwerk, Suicide ed ai Cure più plumbei (quelli di Faith, per intenderci).

Dove ascoltarlo: in un sudicio vagone della metropolitana.

 Lorenzo Allori