On Air Stiamo trasmettendo:
Spazio Progressive

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Suuns – Hold / Still

 Anno di pubblicazione: 2016

Provenienza: Canada

Genere: kraut rock

Voto: ****

Brano migliore: Un - No

Commento: Ben Shemie, Liam O’Neill, Max Henry e Joseph Yarmush: i loro nomi sono scanditi come “Sarti – Burnich – Facchetti” nella seconda di copertina del terzo album dei Suuns. Un motivo ci sarà? Sicuramente che i Suuns sono una delle realtà più eccitanti della scena rock (altra) mondiale. Pur provenendo dal Quebec i Suuns non hanno niente di francofono e preferiscono di gran lunga rivolgersi, per la propria ispirazione, al pop teutonico. Come il precedente Images Du Futur (2013), Hold / Still è un gran disco e risplende come solo le belle conferme riescono a fare. Sicuramente non un album di facile assimilazione, ma di grande fascino.

Assomiglia a: Disappears

Dove ascoltarlo: nella fucina di un fabbro.

 Lorenzo Allori