On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



J.F. Szwed – Space Is The Place: la vita e la musica di Sun Ra

Autore: John F. Szwed

Casa Editrice: Minimum Fax

Pagine: 547

Prezzo di copertina: € 18,00

 

E' realmente difficile dare una definizione alla musica di Sun Ra. Si trattava di jazz? Era una forma evoluta di rhythm n'blues? E quanto era improvvisata la musica della Arkestra? Non era forse il leader, come se fosse un altro Frank Zappa, a guidare passo passo i musicisti attraverso i suoi strani arrangiamenti. John Szwed si avventura nel mistero spaziale del dio sole, ma non riesce a svelare i suoi segreti. Anzi, se vogliamo, tralascia un po' troppo l'aspetto musicale dell'ultima grande big band sulla faccia della terra, per concentrarsi sulla complessa definizione della personalità del leader.

A pag. 228 si trova l'illuminante passaggio che spiega tutto lo stile del libro. Si racconta un oscuro episodio avvenuto durante un lungo soggiorno del nostro protagonista in quel di New York City:

"un giorno Sun Ra incontrò Dio sulla Bowery e qualche giorno dopo lo rivide sulla 125th. Era un macilento adolescente nero, che l'aveva salutato al grido di - Yo, Sun Ra! -. Sonny si fermò e gli chiese chi fosse.

- Sono Dio. -

- Piacere di conoscerti, Dio -, rispose Sonny.

Quando lo rivide, Dio gli disse:

- Tu mi piaci, Sun Ra, perché se avessi detto a chiunque altro che ero Dio, mi avrebbe rinnegato. - "

Il libro è questo, prendere o lasciare. In aggiunta occorre soltanto aggiungere che Szwed è probabilmente il più grande biografo jazz in circolazione e pertanto sa di cosa parla e lo fa nel modo giusto. Se però siete spinti da saperne qualcosa di più della musica di Sun Ra, lasciate ogni speranza a pagina uno.

 Lorenzo Allori