On Air Stiamo trasmettendo:
Notiziario

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Calibro 35 – S.P.A.C.E.

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Italia

Genere: funk, acid jazz, progressive

Voto: ****

Brano migliore: Universe Of Ten Dimensions


Commento: I re del blaxploitation all'amatriciana o dell'acid jazz pensato per le colonne sonore dei film del "Monnezza", cambiano in parte orizzonti sonori, dandosi alla fantascienza. Ne viene fuori innanzi tutto il loro album più ispirato e poi una formula sonora dove la sezione ritmica ha leggermente meno importanza, in favore delle tastiere e dei vari sintetizzatori di Enrico Gabrielli. S.P.A.C.E. è pieno zeppo di affascinanti fughe strumentali (semplicemente eccezionali e colorati gli inserti di flauto traverso, opera dello stesso Gabrielli) e brani in cui è impossibile tenere fermo il piede durante l'ascolto. L'unico limite del disco è quello da tenere sempre presente quando ci si approccia a progetti come i Calibro 35: si tratta essenzialmente di prove stilistiche di bella scrittura. Non c'è nessun pathos e non ci sono grandi pretese artistiche. Ci sono invece grande divertimento, un ottimo livello tecnico dei musicisti ed almeno quattro o cinque brani che spaccano sul serio.


Assomiglia a: alla cover di Also Sprach Zarathustra realizzata qualche anno fa dal James Taylor Quartet.

Dove ascoltarlo: sul pianeta Marte.