On Air Stiamo trasmettendo:
Alto Volume con Valentina Ceccatelli

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Calibro 35 – S.P.A.C.E.

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Italia

Genere: funk, acid jazz, progressive

Voto: ****

Brano migliore: Universe Of Ten Dimensions


Commento: I re del blaxploitation all'amatriciana o dell'acid jazz pensato per le colonne sonore dei film del "Monnezza", cambiano in parte orizzonti sonori, dandosi alla fantascienza. Ne viene fuori innanzi tutto il loro album più ispirato e poi una formula sonora dove la sezione ritmica ha leggermente meno importanza, in favore delle tastiere e dei vari sintetizzatori di Enrico Gabrielli. S.P.A.C.E. è pieno zeppo di affascinanti fughe strumentali (semplicemente eccezionali e colorati gli inserti di flauto traverso, opera dello stesso Gabrielli) e brani in cui è impossibile tenere fermo il piede durante l'ascolto. L'unico limite del disco è quello da tenere sempre presente quando ci si approccia a progetti come i Calibro 35: si tratta essenzialmente di prove stilistiche di bella scrittura. Non c'è nessun pathos e non ci sono grandi pretese artistiche. Ci sono invece grande divertimento, un ottimo livello tecnico dei musicisti ed almeno quattro o cinque brani che spaccano sul serio.


Assomiglia a: alla cover di Also Sprach Zarathustra realizzata qualche anno fa dal James Taylor Quartet.

Dove ascoltarlo: sul pianeta Marte.