On Air Stiamo trasmettendo:
Gas Station con Alessandro Pianti

Parola di DJ
Le trasmissioni consuete di RADIO GAS riprenderanno regolarmente lunedì 31 Agosto. In loro sostituzione andranno in onda le nostre selezioni musicali.

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Dufresne – AM:PM

 

 

Anno di pubblicazione: 2010

Provenienza: Italia

Genere: Post-HC

Voto: ****

Brano migliore: Keep This Party Going


Contesto: I Dufresne li avevo sentiti per la prima volta nel 2007, nella sciagurata versione dell'Italia Wave Love Festival dell'Osmannoro (Firenze) che aveva rischiato di far esaurire i campeggiatori-spettatori causa caldo e profumo simpaticamente proveniente dalla vicina discarica. L'unico pensiero coerente che riuscii a formulare, col cervello fuso dai 40° dello Psycho stage, fu: "Uh questi sono cattivi! Chissà cosa tireranno fuori in futuro!" Il tutto mentre il cantante, Nicola Cerantola, rischiava di strozzarsi volontariamente col cavo del microfono. Hanno tirato fuori AM:PM, terzo capitolo della loro storia, 12 tracce, copertina vagamente inquietante.

Le voci di un possibile "rammollimento" della band sono smentite da Keep This Party Going, la prima traccia. E dalla seconda. E dalla terza. Son locomotive terribilmente rumorose, questi ragazzi di Vicenza, precisi come metronomi ed inferociti come una bestiaccia a cui hanno pestato la coda...per non dire di peggio. Dodici pezzi di abbordabile cattiveria.

Assomiglia a: Ai Korn fusi coi Biohazard. Immaginate voi.

Dove ascoltarlo: In macchina, preferibilmente in fila, preferibilmente in una posizione tale che il vicino d'auto vi veda mentre inizierete a dare testate al finestrino.


 Valentina Ceccatelli