On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Go!Zilla – Sinking In Your Sea

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Italia

Genere: garage rock, psichedelia

Voto: ***1/2

Brano migliore: Pollution


Commento: Se prima eravamo in due a ballare l'Alligalli..... I Go!Zilla tornano in pista in veste rinnovata (hanno assunto un nuovo chitarrista - Mattia Biagiotti), continuando il percorso logico iniziato con i primi ep e con il precedente lavoro Grabbing A Crocodile. Come spesso accade al giorno d'oggi, si preferisce fare a meno del basso, creando una sorta di power trio in formato Blues Explosion. Rispetto agli esordi si denota una maggiore maturità ed una più spiccata vena melodica nella musica del gruppo fiorentino. La psichedelia anni '60 rimane un profumo, quasi una spezia aggiunta al piatto, mentre la prima cosa che salta alle orecchie è invece la grinta garage (quasi punk rock) delle canzoni. Sinking In Your Sea è un lavoro ben ideato e ben prodotto che mischia, in modo anche originale, elementi riconoscibilissimi e risalenti tutti a circa cinquanta anni fa. Il rock non morirà mai e qualche volta tende pure a ripetere all'infinito quello splendido momento della vita che è il passaggio dalla pubertà all'età adulta.


Assomiglia a: Ty Segall, The Kinks, MC5

Dove ascoltarlo: al party del vostro compleanno.

 Lorenzo Allori