On Air Stiamo trasmettendo:
Marco Monzali

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Il Pan Del Diavolo - Sono all'osso

 Anno di pubblicazione: 2010
Provenienza: Italia
Genere: Folk/Punk
Voto: ****

La Tempesta Dischi stringe fra le sue mani sapienti il presente e il futuro del rock italiano: Il teatro degli orrori, gli Zen Circus o Tre Allegri Ragazzi Morti (di cui lo stesso Davide Toffolo è titolare e mente pensante).
Il duo siciliano Il Pan del Diavolo è l'ultima scoperta dell'etichetta, tramite cui a gennaio 2010 pubblicano il loro esordio discografico SONO ALL'OSSO, preceduto da un EP autoprodotto di folk/punk incendiario ad alto tasso alcolico, tornito da guizzi di musica popolare. Sono in due ma picchiano come un esercito. Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo brandiscono solamente un paio di chitarre, mandolini, bouzuki e una gran cassa ma hanno una potenza rara nel panorama indie-italiano. Un uragano, un disco che nasce dalla terra, canzoni che arrivano dritte allo stomaco, deliranti, autentiche, anarchiche, una vera e propria "Bomba nel cuore" (unico pezzo che vanta l'unica nota elettrica "elettrica" del disco dovuta alla meravigliosa collaborazione degli Zen Circus). Vanno ascoltati, non letti, bisogna vederli saltare sui palchi d'Italia e mordere le sei corde e non seduti in salotto, non fermatevi a cercare il senso dei loro testi, lasciatevi trasportare dalla musica, il resto verrà da sé. Grande esordio insomma per questi ragazzi che ci portano dalla Sicilia al vecchio West. Se aggiungiamo che il tutto è stato prodotto da Fabio Izzo con la supervisione di JD Foster, già al lavoro con i texani Calexico e Capossela, abbiamo tra le mani un lavoro che si candida autorevolmente ad essere già una delle migliori uscite italiane di questo anno appena iniziato.

Brani Migliori: Pertanto, Il centauro, Bomba nel cuore


Dove ascoltarlo: su uno sgabello di un bancone in un  Saloon del vecchio west, con un bicchiere di whisky in mano, prima di alzarsi in piedi e iniziare a sparare all'impazzata!

http://www.myspace.com/pandeldiavolo

 

                                                           Lorenzo Tempestini