On Air Stiamo trasmettendo:
Supercompilation

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



SECRET LANE Official Demo

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Italia

Genere: Aor, Hard Rock

Voto: ***1/2

Brano migliore: Raving Lane e la versione blueseggiante di Whole Lotta Love

 

Los Angeles 1985? Macchè, Toscana 2012! Eppure i cinque componenti dei Secret Lane ci starebbero proprio belle sul palco del Trobadour della città degli angeli, in pieno periodo hard rock, con una bella audience di capelloni (e qualche capellona, ovvio). Arrivati al "demo ufficiale" dopo una vita passata a registrare e suonare in giro, i Secret Lane sfoderano artigli hard rock niente male, e si cimentano anche con qualche cover di degna riuscita: prima su tutti We All Die Young degli Steelheart, cantata in modo magistrale, senza però scordare la versione acustica, perfettamente riarrangiata e molto blues di Whole Lotta Love degli Zeppelin. Non credo di esagerare se dico che ogni componente dei Secret Lane ha un discreto talento a disposizione e ne attinge a piene mani ma, sarà perchè sui cantanti cade sempre l'attenzione di tutti, lo spot del palco qui è puntato su un Johnny Pie che si ritrova, perdonatemi il francesismo, con una cazzo di voce della Madonna (Certo, lo so, brucerò all'inferno. Ho messo le parole cazzo e Madonna nella stessa frase). Ex voce degli Zifones, non credo che in molti si aspettassero un'evoluzione vocale di così alta qualità. Certo, le basi c'erano, ma non di questo livello. Le chitarre e il basso si rincorrono con una bravura che è raro trovare in gruppi non ancora famosi, e la batteria regna con un ritmo impietoso. Qualcuno se li porti a L.A., non permettete che restino qui a fare la muffa!

 

Assomiglia a: i fratellini più piccoli degli Zeppelin

 

Dove ascoltarlo: Al Trobadour, quando ci arriveranno. Long live rock n'roll!

 

 Valentina Ceccatelli