On Air Stiamo trasmettendo:
Hot 20

Parola di DJ
Siamo tornati! Stamani riprendono le trasmissioni consuete di RADIO GAS

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



The Gang – Sangue e cenere

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Italia

Genere: folk rock

Voto: **1/2

Brano migliore: Marenostro


Commento: la Gang dei fratelli Severini torna in pista con un disco in crowfunding registrato con musicisti americani, tra i quali spicca Garth Hudson di The Band (e con Jono Manson come produttore). Dal punto di vista delle sonorità l'album è effettivamente splendidamente suonato ed arrangiato. Le chitarre, il violino e le voci suonano esattamente come potremmo trovare in un disco americano: in sostanza una vera bomba. Il problema sono le canzoni, troppo ripetitive nello schema ballad (ridotti al minimo i consueti omaggi a Clash e Pogues) ed adagiate sui classici stilemi "combat folk" (ma significa davvero qualcosa questa etichetta?) dei Gang, tra testi a tratti imbarazzanti ed impegno civile a 360°. Comunque belle Marenostro (tristemente attuale) e Non finisce qui.


Assomiglia a: Modena City Ramblers, Barnetti Brothers Band, Social Distortion

Dove ascoltarlo: a Parma, nel 1922 (Alle barricate).

 Lorenzo Allori