On Air Stiamo trasmettendo:
Nigthswimming con Claudio Biancalani

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Verdena – Endkadenz Vol. 2

Anno di pubblicazione: 2015

Provenienza: Italia

Genere: indie rock

Voto: ***

Brano migliore: Un blu sincero


Commento: La conclusione del progetto Endkadenz mantiene solo in parte le buone premesse sviluppate con la prima parte uscita circa sei mesi orsono. Il secondo volume sembrerebbe inizialmente avere un passo più rock ed insieme più intimo (Cannibale), ma poi prende la consueta direzione dei lavori dei Verdena post Wow. Ecco allora il fuzz molto garagista di Dymo e Colle immane o le melodie battistiane di Un blu sincero. L'album tende inoltre purtroppo ad incartarsi su se stesso nella seconda parte (l'ultima canzone decente è Troppe scuse ed a quel punto del cammino ne mancano altre quattro superflue all'appello). Diminuirebbe il fastidio generale l'eventualità che i versi non venissero estratti a sorte randomicamente. Non sarebbero però i Verdena.


Assomiglia a: ancora una volta occorre fare i nomi delle Breeders e di Lucio Battisti.

Dove ascoltarlo: a casa, leggendo il dizionario dei sinonimi e contrari.

 Lorenzo Allori