On Air Stiamo trasmettendo:
Alto Volume con Max Cherubini

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



ENRICO RAVA Rava On The Dance Floor

Anno di pubblicazione: 2012

Provenienza: Italia

Genere: jazz

Voto: ***

Brano migliore: Thriller



Commento: Nelle note di copertina Rava racconta che la moglie gli ha fatto conoscere per caso le canzoni di Michael Jackson. Lui è rimasto talmente tanto entusiasta dalla musica del re del pop, da ascoltarla per mesi e mesi, per poi dedicare un intero live album al canzoniere di Jackson. Chi mi segue sa perfettamente che io sono da sempre un sostenitore dell'apertura del jazz verso i "nuovi standard" della musica pop, ma questa volta l'operazione lascia alcuni dubbi. Rava ha scelto il formato della big band (dodici elementi) per realizzare questo album, lasciandosi spesso andare ad arrangiamenti calligrafici di chiara matrice funky. Niente di male, ma il jazz richiede da qualche decennio un po' più di coraggio interpretativo. Preparatevi a ballare (ed il titolo in effetti è profetico).



Assomiglia a: Stan Kenton che incontra per caso su un palco Don Ellis ed il Miles Davis del periodo elettrico (quest'ultimo riferimento sempre obbligatorio per Rava, qualsiasi cosa faccia).

Dove ascoltarlo: al prossimo raduno di fan inconsolabili di MJ.

 Lorenzo Allori