On Air Stiamo trasmettendo:
Selezione Musicale

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



Ibrahim Electric – The Marathon Concert

 

Anno di pubblicazione: 2016

Nazione: Danimarca

Genere: nu jazz

Giudizio: ***

 

Brani: Endagered Beat / Fela / Blue Balls / Yamshala / Splash / Arabian Boogaloo / En Kold Fra Kassen / Absinthe / Kim Nuuk / Red Sonja / Borat / Where's My Bike / Year Of The Golden Pig / African Painkiller / Brothers Of Utopia / Der Alte Das Boot / Funny Games / Hr. & Fru Satan / Beatman / Iskender Kebab / Reversoman / Running Man / Big Boss / The Afribians Are Coming / Space Invaders / The Tuxen Shuffle

 

Brano migliore: En Kold Fra Kassen

 

Musicisti: Stefan Pasborg (batteria), Niklas Knudsen (chitarra), Jeppe Tuxen (organo, tastiere)

 

L'8 luglio del 2016 gli Ibrahim Electric sono saliti sul palco del Vega di Copenaghen per realizzare un concerto destinato ad entrare nel Guinnnes dei primati: ben sei ore di musica senza interruzioni. The Marathon Concert allinea in due cd gli highlights di quello show già leggendario e ci mostra i consueti studi del longevo trio danese sul tema del ritmo. Vengono presi in rassegna circa settanta anni di black music, dall'afrobeat di Fela (chissà a chi sarà dedicata?), fino ad una Space Invaders che sa molto di Band Of Gypsies. Il nu jazz è uno stile che fa del divertimento e della leggerezza il proprio punto di forza e si può dire che il trio danese si diverte alla grande. Quello che manca è ovviamente un po' di varietà (vista anche la ristretta strumentazione coinvolta nella registrazione e negli arrangiamenti) e qualche digressione emozionale rispetto al continuo sfoggio di tecnica. Mi sono mediamente annoiato ascoltando questi due cd, non voglio pensare cosa mi sarebbe successo con le intere sei ore di concerto.

 Lorenzo Allori