On Air Stiamo trasmettendo:
The Golden Age

Parola di DJ

newsletter
Vuoi essere informato su tutte le novità di Radiogas?
Iscriviti alla nostra newsletter
Scrivi la tua email



JOHN ABERCOMBIE Within A Song

Genere: Jazz

Provenienza: USA

Anno di pubblicazione: 2011

Etichetta: ECM

Voto: ****

 

John Abercrombie, chitarra / Joe Lovano, sax tenore / Drew Gress, contrabbasso / Joey Baron, batteria

 

Where Are You / Easy Reader / Within A Song, Without A Song / Flamenco Sketches / Nick Of Time / Blues Connotation / Wise One / Interplay / Sometimes Ago

 

Viaggio  a ritroso nel tempo per John Abercrombie, almeno per questa volta. I rimandi sono al duo Davis / Evans in Flamenco Sketches piuttosto che a John Coltrane in Wise One e Ornette Coleman in Blues Connotation. Ancora una tavolozza di colori tenui e delicati. I piatti di Joey Baron sospesi nell'aria a sottolineare il sussurro di Lovano e le meditate incursioni di Abercrombie. Un tributo alla musica e alle suggestioni del passato che fin qui hanno portato questo poliedrico chitarrista dalle molteplici contaminazioni e sonorità.

Vedo questo disco come rapidi colpi di pennello su un grande foglio bianco. Forse si perde la capacità melodica, quel fluire di belle note sapientemente costruite e arrangiate a favore di sensazioni, emozioni, sprazzi di poesia. Tutto molto bello è vero, forse un po' frammentato. Il suono austero, a tratti come sospeso nell' eco dell' universo, tipico delle registrazioni ECM, accentua questa sensazione.

Risalta l'interplay, l'affinità tra musicisti che riescono a captare ogni vibrazione l'uno dell'altro, talvolta incrociandole, altre volte sottolineandole o semplicemente restando ad ascoltarne il fluire.

I limiti di spazio e tempo si fanno alquanto inutili. I momenti di ascolto molteplici. Non credo che nulla si aggiunga o si tolga a quanto accade oggi; rimane un eccellente contributo al proprio percorso interiore per chi avesse voglia di imbarcarsi in questo sorprendente viaggio.

 Marco Milanesi